Piratello cemetery presents: Ceremony for the conclusion of the first part of works in the monumental area.

On Saturday 21st of October 2017 at 11.00 a.m. a ceremony open to all citizens will take place at Famedio. Piratello cemetery presents: Ceremony for the conclusion of the first part of works in the monumental area.

On Saturday 21st October 2017, 11,00 a.m., there will be a ceremony, open to all citizens, for the conclusion of the first part of works about the monumental area  of Piratello Cemetery. The ceremony will be held at Famedio, where there are the remains of some eminent persons of the city, with the participation of the Mayor of Imola Mr. Daniele Manca, the bishop of the city of Imola Tommaso Ghirelli, the Councillor for Services to Citizenry Mrs. Annalia Guglielmi and the Councillor for Public Works Mr. Roberto Visani.

Restoration and stabilization works concerned the arches enclosure called Gran Campo, dating back to first decades of IXX Century and also for extraordinary maintenance works of roofs of P-L-H groups as well as maintenance works aimed to enhance the accessibility to the cemetery. 
Other historical parts have been restored, as well as the artistic glass windows, dating back to 1934 (made by the painter Piatesi). Last but not least, a new ramp aimed to  remove barriers to the internal entrances  has been constructed and it has been made “The Remembrances Garden” for ashes dispersion.
In this occasion, there will be the inauguration of the itinerary for highlight the 23 sites that have been important for the architectural and historic development of the cemetery from its birth. During this itinerary it will be possible to identify the tombs of some eminent persons together with their biographies. The itinerary runs along the whole area of the cemetery, thus beyond the monumental area.
Every site of interest is identified with a QR code that can be read through whatever free application and a description paper has been written for each one of these sites with the texts of the videos.
The project has been realized thanks to the collaboration between the 4G classroom of the School “Paolini – Cassiano” and the Patrimony Area-Cemetery Services of Area Blu ltd.

In addition, at the end of the ceremony there will be a music event organized by the string  department of Accademia pianistica “Incontri con il maestro”. This event underlines the artistic and historic value of the monumental area of the Piratello Cemetery that, from this year, is part of the Association of the Monumental and Historic Cemeteries of Europe. 

Italian: 

Sabato 21 ottobre, alle ore 11, al Famedio, aperto alla cittadinanza

CIMITERO DEL PIRATELLO:
CERIMONIA PER LA CONCLUSIONE DEL PRIMO LOTTO DI LAVORI NELL’AREA MONUMENTALE

Sabato 21 ottobre 2017 alle ore 11, al Famedio, che custodisce le spoglie di personaggi illustri della città, si svolgerà una cerimonia, aperta a tutta la cittadinanza, in occasione della conclusione del primo lotto di lavori di restauro dell’area monumentale del cimitero del Piratello. Alla cerimonia interverranno Daniele Manca sindaco di Imola, S.E. Tommaso Ghirelli, vescovo di Imola, Annalia Guglielmi, assessore ai Servizi alla cittadinanza e Roberto Visani, assessore ai Lavori pubblici.

Gli interventi sono consistiti in particolare in lavori restauro e di consolidamento strutturale di parte del recinto delle arcate denominate Gran Campo, risalenti ai primi decenni dell'ottocento; in lavori di manutenzione straordinaria delle coperture dei gruppi P-L-H e di manutenzione per migliorare la fruibilità e accessibilità del cimitero. Sono stati inoltre completati interventi di restauro e messa in sicurezza di altre parti storiche, compresi i lavori di restauro delle vetrate artistiche rilegate a piombo risalenti al 1934 (a firma Piatesi). Infine, ma non certo da ultimo, sono stati adeguati gli accessi interni, con una nuova rampa ad eliminazione delle barriere architettoniche per l'ingresso alla parte nuova ed è stato realizzato un “Giardino delle Rimembranze”, riservato alla dispersione delle ceneri.

Nell’occasione, sarà presentato anche il percorso che evidenzia 23 luoghi importanti nello sviluppo architettonico e storico del cimitero dalla sua nascita, integrato con l’individuazione delle sepolture di alcune personalità corredate dalla relativa sintetica biografia. Il percorso si snoda sull’intera area cimiteriale quindi anche oltre la zona monumentale.
Ogni punto di interesse è segnalato dalla presenza di un QR code leggibile con qualsiasi apposita app gratuita e per ciascuno è stato realizzato un foglio-guida con riportati i testi dei video.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra la classe 4G dell’istituto “Paolini – Cassiano” e l’area Gestione Patrimonio-Servizi Cimiteriali di Area Blu.

Inoltre, a conclusione della cerimonia, si svolgerà un momento musicale a cura del dipartimento archi dell’Accademia pianistica “Incontri col maestro”. Iniziativa, questa, che suggella il valore storico artistico dell’area monumentale del Piratello, che da quest’anno è entrato a far parte dell’Associazione dei Cimiteri storico-monumentali in Europa.