To promote European cemeteries as a fundamental part of the heritage of the humanity.

Atlante dei Cimiteri Significativi Italiani

Entra a far parte dell'Atlante dei Cimiteri Significativi Italiani.

Utilitalia è la Federazione che riunisce le Aziende operanti nei servizi pubblici dell'Acqua, dell'Ambiente, dell'Energia Elettrica e del Gas.

Dall’ottobre 1995 il settore funerario è gestito da SE.F.IT., acronimo di Servizi Funerari Pubblici Italiani, che riunisce e rappresenta i comuni e le aziende partecipate operanti nel settore funerario.

Le tematiche di settore vengono studiate in Tavoli Tecnici di Lavoro, uno dei quali si occpua della valorizzazione culturale dei cimiteri italiani.

Il gruppo di lavoro è composto da alcune delle principali città italiane come Roma, Milano, Torino, Bologna, Trento, Ferrara, Parma, Bolzano, Genova.

Grazie all'intenso lavoro del gruppo, l'8 ottobre 2016  SE.F.IT. ha firmato un accordo di collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, che esplicitamente riconosce il ruolo di ASCE a livello internazionale.

L'accordo prevede tra le altre cose la pubblicazione di un 'Atlante dei Cimiteri Significativi Italiani, una prima stesura del quale è già stato realizzato e pubblicato sul sito del Ministero stesso (http://www.turismo.beniculturali.it/news/cimiteri-storici-monumentali-latlante/).

L'Atlante presenta, per ogni cimitero, una scheda tipo composta da:

  • una parte informativa (orari, come arrivare, curiosità, indirizzi utili)
  • una breve descrizione 
  • una selezione di monumenti/luoghi/tombe di particolare rilevanza storico-artistica, con relativa mappa
  • una selezione di monumenti/luoghi in città, che hanno in qualche legame con quelli individuati all'interno del cimitero, con relativa mappa

L'obiettivo è di estendere l'Atlante a tutti i cimiteri significativi italiani.

Se sei interessato ad includere il tuo cimitero nell'Atlante o per avere maggiori informazioni, contatta Melissa La Maida (melissa.lamaida@comune.bologna.it), Vice Presidente di ASCE.